Testata
giornalistica
online

Direttore Responsabile
Natale Parrinello

Ricerca nel sito:

IN PRIMO PIANO

LE VIE DEI TESORI: DULCIORA "LA SIGNORA INTOCCABILE"

Domenica 24 e 31 ottobre alle carceri dello Steri a Palermo

Dulciora, la “signora intoccabile” che riuscì a gabbare il Santo Uffizio, con Stefania Blandeburgo. “Avreste dovuto vedere le loro facce, uno spasso.

18 Ott 2021

LE VIE DEI TESORI A TRAPANI

Un nuovo viaggio alla scoperta del bello

Un nuovo viaggio alla scoperta della città e del bello, per tre fine settimana dall` 11 al 26 settembre. Il tutto con con il supporto logistico dei giovani di Agorà, che hanno costruito una serie di esperienze profondamente legate al mare: dai

10 Set 2021

TRAPANI: FESTIVAL DELLE IDENTITA` FEMMINILI

Dall`8 al 16 settembre, Trapani diventa palcoscenico per le donne

Con il primo Festival delle Identità Femminili: “Ma(d)re Mediterraneo”. Trapani sarà palcoscenico di spettacoli, concerti, monologhi teatrali, lettura, poesie, conversazioni, dibattiti e tanto ancora in cui le donne sono protagoniste, capaci

03 Set 2021

FIABA PER PICCOLI E ADULTI E TANTO ALTRO...

A Petralia Sottana, apre Emma Dante ed a seguire ...

Sarà la “fiaba per piccoli e adulti” di Emma Dante ad aprire domani sera (sabato 7 agosto) alle 21,30 all`anfiteatro nella Pineta di Petralia Sottana (PA) il neonato festival Petralia chiAma, nato dalla voglia di rimettersi in moto e

06 Ago 2021

CASTELLAMMARE DEL GOLFO: IL CASTELLO DI BAIDA

Il 17 luglio, l`Associazione Kernos sarà al Castello di Baida

Un altro esempio di valorizzazione del Territorio Siciliano. La condivisione dei saperi, unico obiettivo di Kernos, consentirà di SVELARE il plastico del castello di Baida, così come era all`inizio del 1800.

16 Lug 2021

NATI PER LEGGERE CON FARDELLIANA E COMUNE DI TRAPANI

Ultimo appuntamento, giovedì 1 luglio presso il Chiostro di San Domenico

Ultimo pomeriggio, dedicato alle bambine ed ai bambini da 3 a 6 anni. Letture in diretta con il coinvolgimento dei bambini e rispettive famiglie. Gande l`impegno messo in campo dal personale della Biblioteca e dalle volontarie del progetto

30 Giu 2021

TRAPANINCONTRA

Dal 6 luglio prossimo alla Casina delle Palme

La terza edizione di "Trapanincontra", condotta da Giacomo Pilati, offrirà un cartellone ricco di appuntamenti con ospiti di rilievo che intratterranno i Trapanesi durante le sere estive, presso la Casina delle Palme. La rassegna

24 Giu 2021

ALLA SCOPERTA DELLA SICILIA ANTICA

Escursione del Gruppo Archeologico Drepanon

“Alla scoperta della Sicilia antica” è il fortunato slogan con il quale Gruppo Archeologico Drepanon, da ormai tredici anni, fa riscoprire ad un numero sembra maggiore di appassionati il patrimonio culturale meno noto della Sicilia e non solo. Questa volta protagonista è stata la contrada Crocifissello, un piccolo lembo di territorio prospicente il mare Tirreno, lungo le pendici settentrionali del monte Erice, a metà strada fra le frazioni di Pizzolungo e Bonagia.
La visita ha avuto inizio dalla grotta Emiliana, un antro nel quale l’uomo ha soggiornato per millenni sin dalla lontana preistoria. La sua esplorazione scientifica ebbe inizio già nel 1870 ad opera di un ecclettico studioso parmense, il marchese Guido dalla Rosa, che vi identificò all’interno due distinti strati di frequentazione: il primo, più profondo e dunque più antico, contenente resti di fauna fossile estinta, fra i quali quelli di ippopotami ed elefanti; il secondo, più recente, che conteneva i resti di pasto e gli strumenti litici lasciati dall’uomo all’incirca 10 mila anni fa; osservazioni, quelle del Dalla Rosa, confermate dai più recenti scavi degli archeologi dell’Università La Sapienza di Roma.
A pochi passi dalla grotta Emiliana, sulla stessa quota, si apre il riparo di Polifemo, formatosi a seguito del distacco di parte del costone roccioso. Alla base del riparo, un saggio di scavo ha evidenziato la sua frequentazione, così come per la vicina grotta Emiliana, intorno a 10.000 anni addietro. Tuttavia, il riparo è noto al mondo scientifico soprattutto per la presenza di alcune pitture rupestri, di coloro rosso, localizzate in due punti della volta. Il pannello principale presenta una figura astratta, composta da tre circonvoluzioni continue (ritenuta impropriamente un labirinto), associata ad un personaggio apparentemente in corsa e visto di profilo.
Si tratta di un tipo di raffigurazione unica nel suo genere in Sicilia e che troverebbe pochi e incerti confronti nell’arte rupestre del Levante spagnolo oppure in quella del Sahara.
Piuttosto, il personaggio sembra assomigliare, per un braccio levato verso l’alto e l’altro proteso a brandire un oggetto, a molte raffigurazioni di divinità o eroi presenti nell’arte fenicia e greca della prima età coloniale. È interessante il dato che questi soggetti furono dipinti al di sopra di una figura più antica di difficile decifrazione. Il trekking è continuato lungo il pianoro sottostante le grotte, dove sono stati localizzati i resti di un accampamento utilizzato dai cartaginesi nel corso della prima guerra punica, durante il lungo assedio di Erice, come testimoniato dai molti frammenti di anfore databili al III secolo a.C.
Infine, si è raggiunta la costa nel luogo della cosiddetta “Tonnara Vecchia di Bonagia o Maramma di Bonagia”, dominata da una cappella e dall’antica torre, ora divenuta un’abitazione privata, costruita in epoca precedente all’attuale tonnara di Bonagia del XVII secolo, e posta nel luogo dell’antico approdo dal quale si dipartiva la via più rapida che collegava Erice al mare.

Antonino Filippi

Autore: Francesco Parrinello

Cultura

LA MEDICINA NEL MEDIOEVO

Il primo ospedale: il Monastero

-Rhazes cura un piccolo malato - Il Monastero fu il primo luogo di accoglienza e cura del Medioevo, allorché l’Europa tornò indietro di molti secoli quando crollò l’Impero Romano! In quel tempo quasi tutte le conoscenze del sapere

RICCHEZZA CULTURALE CRISTIANA TRA AFRICA E ROMA

Trapani com`era

Ci fu un tempo a Trapani in cui la cristianità non era intesa come conquista e dominazione, ma come accoglienza e conciliazione di culture religiose mediterranee. Ci sembrerà strano ma secondo un nostro concittadino, lo storico Prof.

Foto non disponibile

PRIZZI (PA): un borgo da visitare

La Montagna dei Cavalli e l`antica Hippana.

Prizzi, paesino di circa 4000 ab. a 1045 metri di altezza, circondato da fresche aree selvatiche e naturali, che sovrasta i Monti Sicani su cui è arroccato, offre un panorama mozzafiato.

MAZARA DEL VALLO: APPUNTAMENTI CULTURALI ESTIVI

Giovedì 20 Giugno ore 21:00 Piazza Mokarta

Sulla Terrazza dell’Alhambra si inaugura la stagione degli appuntamenti culturali estivi promossi dall’Istituto Euroarabo di Mazara del Vallo, con il patrocinio dell’Amministrazione civica e in collaborazione con gli Amici della Musica, le

MONTALBANO ELICONA(ME): FRA I BORGHI PIU` BELLI D`ITALIA

La valorizzazione dei luoghi passa anche attraverso il cantautore Franco Battiato

Montalbano Elicona, uno dei Borghi più belli d`Italia ha aderito al comitato "Milo Franco Battiato". La Sicilia è fucina di illuminazioni artistiche e la storia ci riporta numerosi esempi anche di forestieri che dalla notte dei tempi

TERRASINI(PA): QUANDO CORREVA IL NOVECENTO

Mostra fotografica il 18 e 19 Maggio dalle 17:30 presso Biblioteca Comunale

Fotografie di Caterina Blunda, Evelin Costa, Mara Manzella, Pino Manzella, Nicola Palazzolo e Massimo Russo Tramontana. Dall’introduzione di Lavinia Spalanca: Dov’eravamo mai in quel mattino / quando correva il Novecento…».

PALERMO: CICLO MISTERI

Sabato 18 maggio

Antichi rituali, formule incantatorie e significati magico – simbolici, tramandati da generazioni a generazioni, che trovano origine in un passato assai lontano al centro di “Palermo misterica.

ALLA SCOPERTA DELLA SICILIA ANTICA

Escursione del Gruppo Archeologico Drepanon

“Alla scoperta della Sicilia antica” è il fortunato slogan con il quale Gruppo Archeologico Drepanon, da ormai tredici anni, fa riscoprire ad un numero sembra maggiore di appassionati il patrimonio culturale meno noto della Sicilia e non solo.

Una passeggiata per la città dalle cinque torri: Trapani

Curiosità tra le antiche vie

Trapani all`apparenza è una città dormiente, per come la conosciamo. Ci fu un tempo in cui (XIV e XV sec.) fu il baluardo politico, economico e culturale più importante della Sicilia occidentale, per la collocazione geografica, per i porti (ne

INFORMAZIONI

Se desideri scrivere un articolo, invialo all'indirizzo redazione@eventiculturalisicilia.it lo prenderemo in considerazione e lo pubblicheremo con il nome dell'autore.

Oppure puoi fare una segnalazione riguardante un evento, prima o dopo la promozione, o un argomento storico o culturale.

Eventi Culturali Sicilia
Sito realizzato da Francesco Parrinello

traghettilines
SPAZIO PUBBLICITÀ