Testata
giornalistica
online

Direttore Responsabile
Natale Parrinello

Ricerca nel sito:

IN PRIMO PIANO

SCIACCA: IL ROMANZO "BAIRES"

Mercoled` 17 Maggio aòòe 18:30 al Circolo di Cultura

Per la prima volta a Sciacca, Chiara Rapaccini autrice di Baires e di Amori sfigati. Sarà presentato presso il Circolo di Cultura di Corso Vittorio Emanuele, 90 il nuovo romanzo "Baires" (Fazi editore) della scrittrice, vignettista e

16 Mag 2017

CATANIA: MAGGIO DEI LIBRI 2017

135 appuntamenti letterari dal 23 Aprile al 31 Maggio

Presentato il programma del Maggio dei libri 2017 Sono 135 gli appuntamenti letterali che si svolgeranno in tutta la città.

24 Apr 2017

"CAVALCANDO L`ONDA"

"Il clandestino" tratto dal libro di Franco Agate.

IL CLANDESTINO Qualcosa iniziava a insinuarsi nei suoi pensieri, rimase a osservare il mare appena increspato, azzurro e luminoso. Il sentire pulsare le vene irrorate dal sangue lo rese più silenzioso del solito.

24 Ott 2016

TERRASINI: " LA NOTTE DI SILVIA "

Presentazione del libro il 16 settembre ore 18:30 presso il Margaret Cafè

Al Margaret Cafè,a Terrasini (PA), si terrà la presentazione del libro “La notte di Silvia”, Castelvecchi Editore, romanzo d’esordio della giornalista Stefania Parmeggiani.

12 Set 2015

PALERMO: PROSSIMA FERMATA

In uscita il 21 febbraio l`antologia di racconti di RAYMOND QUENEAU

Dopo più di un secolo dalla sua nascita, lo scrittore francese Raymond Queneau riesce a non cadere nell’oblio, anzi la sua opera è così fresca e attuale che continua a ispirare scrittori navigati e giovani leve del mondo letterario.

13 Feb 2015

MATTEO MESSINA DENARO di SALVATORE MUGNO

Libreria del Corso di Stefanetti & Cirinesi - Trapani

Edizioni: Massari editore La cronistoria di Matteo Messina Denaro "un padrino del nostro tempo". da pag.

14 Mag 2011

IL PROFUMO DELLE FOGLIE DI LIMONE di CLARA SANCHEZ

Libreria del Corso di Stefanetti & Cirinesi - Trapani

Edizioni: Garzanti Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora caldo nonostante sia già settembre inoltrato. L`aria è pervasa dal profumo di limoni che arriva fino al mare.

14 Mag 2011

"CAVALCANDO L`ONDA"

"Il clandestino" tratto dal libro di Franco Agate.

IL CLANDESTINO
Qualcosa iniziava a insinuarsi nei suoi pensieri, rimase a osservare il mare appena increspato, azzurro e luminoso.
Il sentire pulsare le vene irrorate dal sangue lo rese più silenzioso del solito. Cos’era mai?
Che cosa fosse quel nuovo sentire che prendeva possesso dei suoi pensieri di fronte alle onde del mare, non sapeva decifrarlo. Le vene pulsavano nella libera espressione di un’emozione forte.
Il vento teneva per mano l’ultima onda, poi lasciava che scivolasse a riva e piroettava in un volo di gabbiani mentre lui restava li, immobile come le pietre degli scogli, incurante del giorno che abbandonava il sole per appartarsi dietro la notte.
Si sentiva solo, unica presenza nello sciabordio delle voci marine che si allontanavano, dimensione ideale per concedersi l’abbandono del pianto e il desiderio feroce di soffrire fino in fondo le sue pene.
Gli giungevano effluvi di peonie nel pieno della loro fioritura, di calle fluttuanti e gelsomini inebrianti. Aleggiava nell’aria un profumo che conosceva bene, l’odore che ha la libertà, il sentirsi parte della natura.
Rivedeva, come in un film in bianco e nero, la sua vita vissuta da clandestino, nascosto nella nave dei pregiudizi e delle paure. Ora gli ultimi brandelli di quel legno marcio se ne andavano alla deriva e per non morire doveva aggrapparsi a ciò che sempre aveva creduto di possedere, recuperarlo a dispetto del mondo e di tutti quelli che lo avevano inseguito e costretto a fuggire.
Come in un rito iniziatico si spogliò degli abiti vecchi che da troppo tempo si portava addosso. Li lasciò sulla sabbia che non cambia colore.
Sentiva di esserci ancora ma anche di non esserci mai stato.
Ascoltava quella voce che proveniva dal nulla. Pensieri contenuti, pensieri liberati. Pensieri antichi che davano spazio ad altri più recenti. Si sentiva assente nella presenza di una realtà tangibile ma illusoria.
Nessuno lo conosceva bene, nemmeno lui stesso. Abitava dentro la sua casa da clandestino come fosse un nascondiglio.
Le sue paure non riusciva a comprenderle. Dubitava sempre e, in ogni modo, era sospettoso, nervoso, irrequieto, irruente.
Amava la notte più del giorno. Il colore nero lo mimetizzava, indossava una maschera che gli permetteva di aggirarsi liberamente. Ovunque.
Lo videro immobile ai piedi di un lampione poco illuminato, lungo la stradina che costeggiava il mare. Quella notte rimase fermo in quel punto. Fumava, quando sentì urlare disperatamente “Aiuto”.
Intorno aveva soltanto delle ombre.
Chi poteva aver gridato ? Silenzio. Poi ancora quella voce disperata. Di nuovo silenzio, un assoluto, prolungato silenzio.
A un tratto riconobbe quella voce, apparteneva a un uomo che conosceva bene.
Perché tanto dolore? Chiese a se stesso di cosa avesse paura.
Si specchiò nell’acqua, alla luce della luna. Gli occhi erano uguali a quelli del giovane che era stato, velati da lacrime calde e copiose.
L’acqua lo accolse come una madre, sentì in lui le forze di una rinascita, stese le braccia come per ricevere quell’energia nuova, Non sarebbe più stato un clandestino, alla luce del nuovo giorno avrebbe ripreso il cammino.

Foto di copertina del libro: Franco Agate da bambino

Libri

CALTAGIRONE: FIERA DEL LIBRO

A Villa Patti sabato 4 e domenica 5 maggio dalle 10:00 alle 19:00

“Un libro per l’uomo e per la Natura”: Fiera del libro con stand, mostre, laboratori, degustazioni, visite guidate e musica. L’evento si svolge a Caltagirone in occasione del Maggio dei Libri 2019, campagna nazionale che invita a portare

Paolo Giordano a Marsala

Il Corpo Umano

Il 7 Dicembre, alle ore 18.00, presso il Complesso Monumentale San Pietro di Marsala, avrà luogo la presentazione ufficiale dell’ultimo lavoro letterario di Paolo Giordano, intitolato Il corpo umano, ed edito da Mondadori. Lo scrittore

Volalibro a Noto, capitale della cultura del sud-est.

Così si formano le coscienze

Giunge alla quinta edizione Volalibro, il Festival della Cultura dei ragazzi, che si svolge dal 23 Novembre al 2 Dicembre 2012 a Noto: un miracolo che si ripete a dispetto della crisi e di dati che parlano dell’Italia e in particolare della

IL SOLE IN VALIGIA

Dalla raccolta “Transizioni - Transitions” in italiano ed in inglese di Pietro Barbera.

In quella valigia legata col cordoncino ho messo dentro tutto quello che potevo: il vestito nuovo del matrimonio, la rosa secca del primo amore, il profumo del Mediterraneo, la rabbia per la mia terra arida di speranze, gli occhi pazienti

SCHIAVITU’ MEDITERRANEE

Corsari, rinnegati e santi di età moderna

Il Mediterraneo, in epoca moderna, fu teatro di Pirateria e Guerra da Corsa. Pirati e Corsari razziavano allo stesso modo uomini e merci, ma mentre i primi lo facevano in maniera illegale, i secondi erano legalizzati dalle Istituzioni.

VETRINA: LA STORIA PRESA PER LA GOLA di ANTONINO TOBIA

IL CIBO: COMUNIONE DI POPOLI

-Peppe Giuffrè EDITORE- Elegante e semplice, serio ed un po’ faceto, erudito ed umile, questo è lo stile che Antonino Tobia, colto umanista e storico trapanese, ha scelto per trasmetterci tutto l’amore che prova per la sua terra.

INFORMAZIONI

Se desideri scrivere un articolo, invialo all'indirizzo redazione@eventiculturalisicilia.it lo prenderemo in considerazione e lo pubblicheremo con il nome dell'autore.

Oppure puoi fare una segnalazione riguardante un evento, prima o dopo la promozione, o un argomento storico o culturale.

Eventi Culturali Sicilia
Sito realizzato da Francesco Parrinello

traghettilines
SPAZIO PUBBLICITÀ