Testata
giornalistica
online

Direttore Responsabile
Natale Parrinello

Ricerca nel sito:

ELEZIONI AMMINISTRATIVE
CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE

IN PRIMO PIANO

PALERMO:I LUOGHI DEL PROIBITO

Domenica 25 Giugno, Piazza San Domenico alle 20:45

Una passeggiata raccontata storico - antropologica alla scoperta di luoghi del proibito, di antichi bordelli, di poteri e subalternità sociale ma soprattutto di maliziosi segreti delle belle "signorine", dispensatrici di piacere. Un

07 Giu 2017

QUARTA EDIZIONE FEDERICINA 2017

Erice, dal 2 al 4 Giugno

La rievocazione storica dell’arrivo in città di Federico III D’Aragona, re di Sicilia e della moglie Eleonora a Erice - organizzata dall’Associazione “TraDuMari” (direttore artistico il M.

31 Mag 2017

CATANIA: SETTIMA EDIZIONE ETNA COMICS

La festa del fumetto dal 1 giugno alle "Ciminiere"

Parte ufficialmente il count-down per il taglio del nastro di Etna Comics 2017, in programma giovedì 1 giugno alle 10:00 al Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania. Si alza così il sipario sulla settima edizione del Festival

29 Mag 2017

TRAPANI CALCIO: CALMA PIATTA

Tanti punti interrogativi sul nuovo campionato.

Tutto fermo in via Orlandini? Sembrerebbe proprio di sì. Una settimana dopo la retrocessione in Lega Pro, dopo quattro indimenticabili anni di serie B, nulla filtra sulle intenzioni della Società.

25 Mag 2017

IN RICORDO DI GIOVANNI FALCONE

SiciliaAntica aderisce alle manifestazioni per il magistrato e gli uomini della scorta, uccisi dalla mafia.

SiciliAntica sarà presente alle manifestazioni che si terranno domani, martedì 23 maggio 2017, per ricordare Giovanni Falcone Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo ed Antonio Montinaro barbaramente uccisi da Cosa nostra 25 anni

22 Mag 2017

EVENTI SPORTIVI: PASQUA, BRESCIA, TRAPANI

La partita decisiva

La sezione di Tivoli abbinata alle vicende del Trapani Calcio. Dopo Marinelli, infatti, ecco il ben noto Fabrizio Pasqua della stessa sezione. Il primo, com`è noto, ha diretto la sfida contro il Cesena sabato scorso.

16 Mag 2017

EVENTI SPORTIVI: TRAPANI, PAURA E SPERANZA

Brescia - Trapani al Rigamonti

I pur prevedibilissimi risultati che hanno caratterizzato il penultimo turno della stagione regolare hanno disegnato uno scenario piuttosto drammatico per il Trapani Calcio.

15 Mag 2017

Pablo Picasso e le sue Passioni

Duecento Opere in mostra al Museo Pepoli di Trapani

Sabato 10 ottobre è stata inaugurata, a Trapani, una mostra di notevole interesse dedicata al grande Picasso, a cura di Dolores Duran Urcan, che si potrà visitare fino all’8 dicembre 2015.

Si tratta di opere provenienti per la maggior parte da prestigiose raccolte private di tutto il mondo e dal museo di Mija Malaga, noto per la ceramica.

Produttore ed organizzatore Gianni Filippini della ComediArting, con il patrocinio del Comune di Trapani e dell’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Siciliana e con la collaborazione dell’Ente Luglio Musicale del Comune di Trapani.

Quasi duecento opere, tra serigrafie, disegni, incisioni e ceramiche, che dialogando tra loro raccontano le passioni, che hanno influenzato la vita ed il percorso artistico del grande Maestro:

la Tauromaquia. Il visitatore che entra nella prima sala viene catapultato in una vera e propria “Plaza de toros”; 26 incisioni risalenti al 1957 con la tecnica dell’acquatinta allo zucchero, in bianco e nero, in cui l’artista racconta con enfasi tutto lo scenario dell’evento della corrida, a partire dall’arrivo in arena del pubblico spagnolo in carrozza.
Le figure artistiche formate dal torero durante il combattimento, fino al massacro finale, ci trasmettono un’emozione che ci fa capire come la corrida facesse parte integrante della vita dell’artista.

La seconda sala raccoglie le opere riguardanti i costumi ed il folklore spagnolo.
I temi sono quelli del teatro e del circo: le Tricorne (1920 tecnica bulino e colloytipe), 33 incisioni sul balletto di Sergej Djagilev di cui Picasso curò la scenografia; e la Suite des Saltimbanques, 14 incisioni (tecnica acquaforte e puntasecca) sulla vita malinconica di saltimbanchi e gitani.

Nella terza sala, un’altra passione del grande Pablo: l’amore per le donne, Ars Erotic.
La Celestine: 66 tavole e 2 frontespizi che prendono spunto dalla tragicommedia Calisto y Melibea, di Fernando de Roias, ribattezzata col nome della protagonista Celestine.
Le scene delle opere, però, si liberano ben presto della tragicommedia e si snodano autonomamente da essa, seguendo il percorso dell’eros, della gelosia e della morte e nutrendosi di mitologia e letteratura. Ed i Sonetti illustrati con i volti delle donne amate.

Nella presentazione, il tenace ed instancabile arch. Luigi Biondo, direttore del Museo, ha definito la mostra come “mostra di sensi”, per la capacità che hanno queste opere di trasportare, con la fantasia, il visitatore verso le immagini, gli odori e i suoni della corrida, del circo e degli amori. Ed ha auspicato che questo rilevante evento, così inusitato per la Città di Trapani, sia l’imput perché il Museo diventi il luogo di relazione tra “il dentro” ed il “fuori”.

Hanno partecipato alla presentazione: Francesca Silvestri della società organizzatrice ComediArting, che ha evidenziato come alle esposizioni di Catania, Taormina e Milazzo si sia raggiunto il ragguardevole traguardo di 53.000 visitatori; il Sindaco di Trapani Vito Damiano e l’Assessore alla cultura Caterina Bulgarella, l’on. Lupo dell’Assemblea regionale Siciliana e l’Assessore regionale dei Beni Culturali Purpura, che hanno ribadito l’importanza di una tale mostra per la città di Trapani. Non solo per l’aspetto culturale, ma anche per quello economico.

Cultura che fa da volano all’economia, due aspetti della stessa medaglia sociale, che Trapani è in grado di soddisfare, per l’eleganza architettonica del suo centro storico, per il fascino delle bellezze naturali su cui sorge, per il patrimonio archeologico della sua provincia, che potrebbero attirare decine di migliaia di turisti.

Si è stabilita, perciò, l’applicazione di un’audioguida e di un biglietto unico con cui poter visitare sia la mostra di Picasso che le prestigiose collezioni del Museo Pepoli nel centunesimo anno della sua fondazione e l’apertura temporanea di un bookshop.
Gli “ Amici del Museo Pepoli”, hanno allestito dei laboratori didattici per bambini e le scuole di Trapani e provincia, Palermo ed Agrigento che avranno l’opportunità di visitare la mostra.

E’ stato attivato anche un numero verde gratuito ai cellulari : 800-85.84.03 ed inoltre, è possibile ottenere ulteriori approfondimenti sulla pagina facebook “Picasso e le sue passioni” e il sito web picassoelesuepassioni.it, in maniera da far riappropriare la Città del suo Museo, cosicchè cultura ed economia siano due percorsi paralleli ed interagenti nel tessuto sociale del territorio trapanese.

Autore: Mariarosa Fiorino

Eventi

LA BATTAGLIA RITROVATA

Inaugurazione delle nuove sale del Museo all’ex Tonnara Florio

Ieri, 19 novembre, nella sala delle conferenze della Soprintendenza BB.CC. AA. di Trapani, è stato presentato il progetto “La Battaglia delle Egadi”, seguirà convegno venerdì e sabato presso l’ex Stabilimento Florio di Favignana.

Pablo Picasso e le sue Passioni

Duecento Opere in mostra al Museo Pepoli di Trapani

Sabato 10 ottobre è stata inaugurata, a Trapani, una mostra di notevole interesse dedicata al grande Picasso, a cura di Dolores Duran Urcan, che si potrà visitare fino all’8 dicembre 2015. Si tratta di opere provenienti per la maggior parte

Grande festa del Fumetto

Fumettiamo: il Mito in Sicilia- 1° Classificato SALVATORE SARACENO

Grande successo per la festa del fumetto a Trapani, nei giorni 19-20 e 21 settembre dalle ore 17:00 alle 24:00, presso la Chiesa di Sant’Alberto di via Garibaldi.

Festa del fumetto, videogiochi, cosplay a Trapani

FUMETTIAMO: 1° Concorso del Fumetto

Venerdi 19 settembre 2014, alle ore 17:00 si apre la manifestazione dedicata al 1° Concorso del Fumetto, promossa dall’Associazione di Promozione Sociale “Eventi@mo” di Trapani, presieduta dall’archeologa Tiziana Fontebrera.

1° Concorso del Fumetto a Trapani

FUMETTIAMO!!!

L’Associazione di Promozione Sociale “Eventi@mo”, presieduta dall’archeologa Tiziana Fontebrera, bandisce il 1° Concorso del Fumetto a Trapani. Rivolto a disegnatori e appassionati del fumetto, il concorso ha per tema, a scelta dei

La “swap-mania” approda a Trapani

Il fascino del baratto

Lo swap party è una nuova tendenza proveniente dalle grandi metropoli degli Stati Uniti; il termine deriva dall’inglese e significa letteralmente “la festa del baratto”. Poche e semplici regole per partecipare: aprire i propri armadi,

Zanga Zanga Quartet live!

Musica GIPSY a Palermo

Sabato 11 gennaio il Circolo ARCI Tavola Tonda di Palermo, sarà palcoscenico dei ritmi e delle atmosfere tipiche della musica GIPSY, interpretate e suonate dallo Zanga Zanga Quartet (Gero Pitanza, chitarra Manouche, buzuki; Alessio Costagliola,

Xitta: Primo presepe medievale

La magia dei presepi viventi

Per la prima volta a Xitta, frazione di Trapani, è stato rappresentato un presepe medievale. La manifestazione ha avuto luogo da sabato 4 fino a lunedì 6 gennaio 2014, nella piazzetta del villaggio.

Il Palazzo Di Giustizia apre le Porte alla Gente

EVENTO FERUS TRAPANI

Oggi, 25 gennaio alle ore 17:00 il Palazzo di Giustizia di Trapani aprirà le sue porte alla cittadinanza, trasformando, per una intera giornata, le sue aule da luogo di pena a luogo di speranza: un percorso artistico serpeggerà per gli ambienti

INFORMAZIONI

Se desideri scrivere un articolo, invialo all'indirizzo redazione@eventiculturalisicilia.it lo prenderemo in considerazione e lo pubblicheremo con il nome dell'autore.

Oppure puoi fare una segnalazione riguardante un evento, prima o dopo la promozione, o un argomento storico o culturale.

Eventi Culturali Sicilia Tel. 0923 26953 - Fax 0923 829897
Sito realizzato da Francesco Parrinello

traghettilines
SPAZIO PUBBLICITÀ