Testata
giornalistica
online

Direttore Responsabile
Natale Parrinello

Ricerca nel sito:

IN PRIMO PIANO

SELINUNTE: RITI DELLA RINASCITA

Venerdì, 10 settembre ore 18:30 al Parco di Selinunte

Con un’opera di land art “partecipata” e una performance di musica elettronica del violinista Mario Bajardi, il Parco archeologico di Selinunte continua sulla strada tracciata di dialogo con l’arte contemporanea, declinata su linguaggi

09 Set 2021

LA SCALA ILLUMINATA

Estate a Caltagirone domenica 25 luglio in diretta streaming

La “Scala illuminata”, da seguire in diretta streaming e su diversi media. Saranno gli “angeli” del Centro vaccinale ad accenderla.

22 Lug 2021

TRAPANI: SCIARA PRIMA C`AGGHIORNA

Questa sera alla Casina delle Palme, ore 21:00

In memoria del Giudice Paolo Borsellino e dei cinque agenti che persero la vita in Via D`Amelio a Palermo, questa sera verrà messa in scena "SCIARA", prima c`agghiorna, opera drammatica di Luana Rondinelli, tratto dal romanzo di Franco

19 Lug 2021

LE VIE DEI TESORI: ALLA SCOPERTA DI MAZZALLAKKAR

A Sambuca di Sicilia il 17 e 18 luglio

"Cos’era Mazzallakkar? Un fortino arabo che proteggeva dal basso il castello di Zabut? Un presidio più tardo, dopo l’anno Mille, quando l’antica Sambuca era già nata, magari sorto su un’architettura preesistente? E’ il nome, già a

12 Lug 2021

WINE SICILY A PALAZZO RISO - PALERMO

Dal 4 al 6 giugno degustazione di vini siciliani

A Palazzo RISO – Museo d’arte moderna e contemporanea di PALERMO - Via Vittorio Emanuele, 365 - si potrà gustare il meglio della produzione vitivinicola siciliana. Tre giornate dedicate all`eccellenza con una degustazione di alcune tra le

03 Giu 2021

LO STERI E LA VUCCIRIA

Sabato 5 giugno, riapre lo Steri

Con la riapertura delle carceri della Santa Inquisizione, il soffitto trecentesco della Sala dei Baroni, ritorna la Vucciria di Renato Guttuso, al centro di un nuovo allestimento museale che ricrea voci e suoni del mercato palermitano Per

01 Giu 2021

LE DIMORE STORICHE SICILIANE

Domenica 23 maggio a Caltagirone

Appuntamento con le dimore storiche siciliane per la XI Giornata nazionale Adsi: lo splendido Palazzo Spadaro Libertini apre le porte ai visitatori. Castelli, rocche, palazzi gentilizi, ville, parchi e giardini siciliani schiuderanno le loro

20 Mag 2021

LO STERI E LA VUCCIRIA

Sabato 5 giugno, riapre lo Steri

Con la riapertura delle carceri della Santa Inquisizione, il soffitto trecentesco della Sala dei Baroni, ritorna la Vucciria di Renato Guttuso, al centro di un nuovo allestimento museale che ricrea voci e suoni del mercato palermitano
Per l’occasione, l’Università di Palermo le ha costruito un involucro nuovo di zecca, immersivo, struggente, cuore del nuovo percorso di visita che restituisce lo Steri alla città. La tela che Renato Guttuso dipinse nell’arco di alcuni mesi, nel 1974 – leggenda vuole che il pittore facesse arrivare, nel suo studio di Velate, frutta e verdura di giornata per ricreare e poter così riprodurre, i colori del mercato palermitano – ha ripreso posto nell’antica sala delle Armi del palazzo medievale.
Nella sala delle Armi, la Vucciria – 3metri x 3metri, Guttuso per dipingerla si servì di un elevatore per lavorare in quota - è stata collocata in una nicchia che la accoglie come un abbraccio. Grazie ad un particolare studio sul sistema di illuminazione e adeguati puntamenti, la Vucciria balza fuori in tutta la sua prorompente e unica bellezza: l’effetto è quello di un faro che passa sulle figure sbozzate che appaiono tra pesci, frutta, verdura, quarti di carne “una grande natura morta con in mezzo un cunicolo entro cui la gente scorre e si incontra” scrive lo stesso Guttuso. Avvicinandosi al quadro, si ascolteranno le voci del mercato – le tipiche “banniate” – registrate e conservate, sui monitor scorrono contributi video dalle Teche Rai, dal “Diario di Guttuso” realizzato da Giuseppe Tornatore nel 1982 e dal documentario del 1975 “Come nasce un’opera d’arte. Renato Guttuso”, oltre ad una postazione dove ascoltare la voce del grande pittore bagherese.
“La Vucciria di Guttuso diventa protagonista a tutto tondo della Storia plurisecolare del Palazzo Chiaromonte, con un allestimento molto curato, ricco di suoni, luci, immagini e descrizioni critiche che rendono straordinaria l’esperienza della visita in un contesto, quello della Sala delle Armi dello Steri, assolutamente unico – sottolinea il professor Paolo Inglese, direttore del Sistema museale di Ateneo SiMUA - La Vucciria non è la sola meravigliosa esperienza della visita del complesso dello Steri. Con essa, la Sala dei Baroni, la collezione Chiaromonte proveniente dal Salinas, che tra pochi giorni sarà ospitata nella Sala Terrana, il percorso di Scarpa e il carcere dei Penitenziati, arricchito di una specifica applicazione che guiderà i visitatori e, ancora altre straordinarie sorprese che renderanno questo luogo unico per i visitatori che vorranno vederlo”.
“La Vucciria di Guttuso è un pezzo unico nella storia della pittura, perché non solo come capolavoro del Novecento, internazionalmente noto, ma per il particolare rapporto che ha instaurato con la città – spiega il professor Marco Carapezza, vicepresidente degli Archivi Guttuso - Molti quadri rappresentano efficacemente una città, basti pensare alle opere di Canaletto o Guardi per Venezia, a Piranesi o Panini per Roma. Unico è, invece, il caso di un’opera che descrive l’anima della città ed una città che ha adottato quella rappresentazione come propria, basti pensare alle riproduzioni nelle case e soprattutto nelle botteghe cittadine. Difficile spiegare il mistero di questo legame, forse per la capacità della Vucciria di descrivere il sentimento che i palermitani hanno verso la loro città, affascinati dalla sua bellezza ed opulenza, ne vivono però il dramma. E la Vucciria è un quadro di vita e di morte".
Un’operazione importante e complessa che riconsegna a Palermo non soltanto uno dei suoi complessi monumentali più importanti, ma anche il racconto stratificato della città che parte dalla dinastia trecentesca dei Chiaromonte che divenne sede vicereale tra il 1468 e il 1517, poi sede dell’Inquisizione spagnola tra 1601 e il 1782 - periodo in cui vennero costruite le carceri e le celle delle torture al piano inferiore, parte del percorso di visita –, poi sede della Dogana, dei Tribunali del Regno, fino ad essere acquisito nel 1967 dall’Università di Palermo che ne affida nel 1972 il restauro ad un’equipe di architetti.
A partire dalla Vucciria di Renato Guttuso, chi visiterà l’hosterium magnum voluto da Manfredi I Chiaromonte, scoprirà un insieme stratificato di periodi storici, da leggere come un tutto disomogeneo, certo, ma non stridente. Dalle carceri segrete della Santa Inquisizione, vero mansionario nascosto di preghiere, invettive, disegni che i prigionieri di Torquemada graffiarono sulle pareti; all’atrio imponente, agli spazi liberi dagli uffici universitari; e su per le scale per raggiungere la sala dei Baroni dove da poco più di un anno è stato restituito nella sua straordinaria bellezza, il soffitto ligneo trecentesco, vera Bibbia cavalleresca, unico in Europa per ampiezza di uno spazio non religioso.

Eventi

Foto non disponibile

SINDACI D`ITALIA E POSTE ITALIANE A CONVEGNO

Presenti anche 154 Sindaci dei piccoli comuni siciliani

Ieri, 28 Ottobre,si è svolto a Roma il secondo incontro di Poste Italiane con i Sindaci dei piccoli comuni italiani, presenti i vertici di Poste Italiane con L`Amministratore Delegato Matteo Del Fante e più di 4000 Sindaci provenienti da tutta

MARSALA: VITTORIA PER GIUSEPPE SALVATO

Scacchi - Torneo Blitz "Vasily Smylov"

Il giovanissimo Giuseppe Salvato della A. D. Scacchi Lilybetana ha vinto meritatamente il torneo blitz “ Vasily Smyslov” valido come ottava e ultima tappa del circuito scacchistico Rapid e Blitz 5 Torri organizzato dall’ASD “Amici della

ERICE: QUATTRO MOSTRE

Dal 29 Giugno al 3 Novembre presso il Centro Maiorana.

Quattro Mostre al Centro Ettore Maiorana di Erice: La prima: Incentrata sulla nascita e sullo sviluppo del Centro di cultura scientifica “Ettore Majorana”, noto in tutto il mondo, fondato a Ginevra nel 1963 dal fisico Antonino Zichichi, che

MAZARA DEL VALLO: MOSTRA FOTOGRAFICA

Giovedì, 27 Giugno ore 17:30 presso Collegio dei Gesuiti

Rassegna promossa dall’Istituto Euroarabo con il patrocinio dell’Amministrazione civica e la collaborazione degli Amici della Musica e le Associazioni Alchimie e Strada del vino e dei sapori.

MONTALBANO ELICONA(ME): VIAGGIO NELLA STORIA

1 e 2 Giugno si torna al Medioevo

Al Borgo di Montalbano Elicona si punta alla crescita in ambito culturale e turistico. "Ritorno" del suggestivo Viaggio dal Medioevo, una replica prevista si con la stessa formula, (dallo strepitoso spettacolo della compagnia Batarnù,

TRAPANI: STRAGUSTO PER TUTTI

Dal 24 al 28 Luglio nell`antico Mercato del Pesce

Dalla Piazza dell`ex Mercato del Pesce a Trapani, tornano il gusto per i cibi autentici, l`originalità, l`atmosfera tipica dei mercati. L`undicesima edizione di Stragusto, che anche quest`anno si svolgerà a luglio nella piazza dell’antico

TRAPANI: STREET FOOD FOR EVERYONE

From the 24 to the 28 July at the ex fishmarket square

In the ex fishmarket square of Trapani, there’ll come back soon the taste of the authentic street food, the real typical of the market’s atmosphere . It will be the 11th edition of “Stragusto”, which it will takes place, even this year,

CATANIA: L`UMBERTATA 2019

Il 18 e 19 Maggio nel centro della città

Un fine settimana all’insegna della speranza tra musica, testimonianze e tavolata sociale Spettacoli, musica, laboratori, incontri, dibattiti: la piazza che si veste di colori sgargianti e tante associazioni cittadine riunite in un abbraccio

MARSALA: PREMIAZIONE DEI CAMPIONI DELLO SPORT

Il Sindaco DI Girolamo: " E` un momento di crescita e di promozione della città"

"Giusto riconoscimento alla loro attività e ai loro traguardi sportivi – sottolinea il Sindaco. Noi siamo, da sempre, favorevoli alla pratica sportiva perché essa fa bene alla salute.

INFORMAZIONI

Se desideri scrivere un articolo, invialo all'indirizzo redazione@eventiculturalisicilia.it lo prenderemo in considerazione e lo pubblicheremo con il nome dell'autore.

Oppure puoi fare una segnalazione riguardante un evento, prima o dopo la promozione, o un argomento storico o culturale.

Eventi Culturali Sicilia
Sito realizzato da Francesco Parrinello

traghettilines
SPAZIO PUBBLICITÀ